RSS

Archivio mensile:giugno 2013

Attestato di Prestazione Energetica

Giovedì 5 Giugno è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge 4 giugno 2013 n. 63 riguardante le disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento Europeo in tema di prestazione energetica nell’edilizia.In base a tale Decreto Legge, in vigore da Venerdì 6 Giugno e da convertire in legge entro 60 giorni a pena di decadenza, l’Attesto di Certificazione Energetica (ACE) viene ridenominato “Attestato di Prestazione Energetica” e nei contratti di vendita, o nei nuovi contratti di locazione, dovrà essere inserita un’apposita clausola con la quale l’acquirente o il conduttore diano atto di aver ricevuto le informazioni e la documentazione, comprensiva dell’attestato, in ordine all’attestazione della prestazione energetica degli edifici.Nel caso di offerta di vendita o di locazione, i corrispondenti annunci – indipendentemente dal supporto cartaceo/informatico sul quale saranno realizzati – dovranno riportare l’indice di prestazione energetica dell’edificio o dell’unità immobiliare, nonchè la classe energetica corrispondente. Ci preme ricordarvi che in caso di violazione dell’obbligo il responsabile dell’annuncio è soggetto alla sanzione amministrativa – ora dunque prevista a livello nazionale – da un minimo di €500,00 fino ad un massimo di €3.000,00.Segnaliamo infine che, in caso di vendita di un immobile, il proprietario che incorra nella violazione dell’obbligo di dotare di APE il bene trasferito sarà punito con una sanzione da €3.000,00 a €18.000,00 mentre in caso di contratto di locazione il proprietario potrà essere sanzionato per un importo da€300,00 a €1.800,00.

image

 
 

Nuove modifiche al ns sito “www.eurocasaimm.com”

Nuove modifiche implementate nel nostro sito:

xxx

  • Ricerca immobili modificata con aggiunta Nuove Costruzioni nella tipologia (anche dal bottone giallo in homepage!);
  • Possibilità di stampare la scheda immobile;
  • Possibilità di condividere ogni singolo immobile sui social network (Facebook, Twitter, Google+) e di aggiungerlo ai “preferiti” (in modo da memorizzare le offerte più interessanti!).