RSS

Legge di bilancio 2018: sí a bonus ristrutturazione, ecobonus e cedolare secca

20 Ott
Legge di bilancio 2018: sí a bonus ristrutturazione, ecobonus e cedolare secca

l Consiglio dei Ministri ha approvato la legge di Bilancio per il 2018 che entro il 20 ottobre dovrà passare alle Camere. Il testo non è ancora disponibile, ma dalle indiscrezioni e dalla prima bozza, sono state confermate le proroghe del bonus ristrutturazione, dell’ecobonus e della cedolare secca. Novità è l’introduzione del bonus verde.

  • Legge di bilancio 2018 ristrutturazione edilizia
    Qualche giorno fa Delrio aveva annunciato una possibile proroga pluriennale del bonus ristrutturazioni, mentre nessuna informazione era stata data riguardo al bonus mobili. Nella prima bozza appare il bonus ristrutturazioni con le stesse caratteristiche del 2017, prorogato fino al 31 dicembre 2018. Nessuna notizia sul bonus mobili.
  • Legge di bilancio 2018 ecobonus – Come annunciato da Delrio, la manovra garantisce la proroga dell’ecobonus, che sarà stabilizzato per i condomini. Per il 2018 confermata la detrazione fiscale (al 50% e non più al 65%) per le finestre o le caldaie a condensazione, ma allargato anche agli incapienti per la cessione del credito. Si sta pensando di legare la percentuale di detrazione all’obiettivo di efficientamento energetico effettivamente raggiunto
  • Bonus verde 2018 – Assoluta novità della manovra sarà il cosiddetto bonus verde, ovvero una detrazione del 36% per i lavori di sistemazione di terrazzi e giardini, anche condominiali.
  • sismabonus 2018 – la detrazione fiscale per gli interventi di adeguamento e miglioramento antisismico si applicherà anche alle certificazioni statiche degli edifici non seguite da lavori
  • Riqualificazione periferie urbane – Il ministro del lavoro, Padoan, ha annunciato che sarà avviata a breve la riqualificazione ambientale e sociale delle periferie
  • proroga cedolare secca 2018 – Secondo fonti di governo, citati dall’Ansa, nella legge di Bilancio ci sarebbe la conferma della cedolare secca. L’agevolazione fiscale al 10% e’ stata introdotta dal Piano casa per gli affitti concordati, con la durata di un quadriennio a decorrere dal 2014 e fino al 31 dicembre 2017.
  • edilizia sanitaria – previsto un miliardo in più di incentivi in tre anni  sul fronte della sanità per l’edilizia nel settore della sanità

 

fonte: idealista https://www.idealista.it/news/finanza/casa/2017/10/17/124281-legge-di-bilancio-2018-bonus-ristrutturazione-in-forse-si-alle-altre-detrazioni-fiscali-per#xts=402916&xtor=EPR-139-%5Bbolletino_20171020%5D-20171020-%5Bm-01-titular-node_124281%5D-7524303@3

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20 ottobre 2017 in Attualità

 

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: